Regione Veneto

Attività ricettive

Ultima modifica 8 febbraio 2017

ATTIVITA' DI BED & BREAKFAST

TERMINI DI COMUNICAZIONE PER L'APERTURA ANNUALE O STAGIONALE 

Si informa che con propria Deliberazione n. 498 del 19 aprile 2016 la Giunta Regionale del Veneto ha provveduto ad individuare i Comuni “a bassa presenza turistica”, e tra questi  rientra anchePortogruaro, nei quali l'attività di  BED & BREAKFAST (B&B) secondo quanto ha previsto la Legge Regionale n. 7/2016 (Legge di stabilità regionale 2016) può essere svolta anche in forma non imprenditoriale.

La Legge Regionale 7/2016 ha previsto infatti che - sia pure ai limitati fini della legislazione turistica - l’attività di B&B possa anche configurarsi come integrazione del reddito familiare, senza carattere di imprenditorialità.

La stessa legge ha eliminato inoltre la previsione della “occasionalità” dell'esercizio di B&B, estendendo quindi, anche per questa tipologia di ricettività turistica, l’applicazione dell’articolo 34, comma 8, della Legge Regionale n. 11/2013 “Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto” secondo il quale tutte le strutture ricettive possono avere apertura annuale (intero anno solare), o stagionale (apertura non inferiore a tre mesi consecutivi nell'arco dell'anno).

I gestori di B&B che avessero scelto l’apertura occasionale prima della modifica normativa (D.G.R.498/2016), entro il 21 luglio 2016 devono comunque optare per l'apertura annuale o stagionale, sussistendo o meno la natura imprenditoriale, dandone comunicazione agli enti territorialmente competenti entro la stessa data.

La comunicazione va inoltrata al SUAP telematico del Comune (http://www.impresainungiorno.gov.it/web/venezia/comune/t/G914 ) con l’apposito modello(Variazione del periodo di apertura)

approvato da ultimo con decreto del Direttore della Sezione Turismo n. 21 del 21/05/2016che ha revocato il Decreto n. 67 del 25 novembre 2014 (B.U.R. n. 116/2014)

La mancata comunicazione comporta l'applicazione della sanzione amministrativa (da euro 1.000,00 a euro 2.000,00) ai sensi dell'articolo 49, comma 3, lettere a), i) e n bis) della Legge Regionale n.  11/2013.

(per ulteriori informazioni clicca il collegamento - FAQ)

Guida Locazione Turistica-rev-3-2

Allegato 111.00 KB formato pdf
Scarica