Ribassi e rideterminazioni per 36 mila euro

Pubblicato il 6 febbraio 2020 • Opere Via Brussa, 92, 30026 Marina VE , Italia

Nel corso della giunta di martedì 28 gennaio scorso, in relazione ad alcune economie da ribasso d'asta che si sono venute a determinare nelle aggiudicazioni di gara, sono state approvate 5 delibere di rideterminazione del quadro economico per alcune opere pubbliche. 

Sono avanzati circa 36 mila euro complessivamente. Queste opere sono state tutte approvate e affidate, per l'inizio dei lavori, alle rispettive ditte aggiudicatrici.

È stata già individuata anche la ditta che realizzerà la Piazzetta di Marina di Lugugnana. «Tutte opere già molto importanti e che a seguito del ribasso possono essere integrate con migliorie a ulteriore vantaggio della qualità. Ringrazio i tecnici per il loro operato, sempre attento e pronto a rispondere alle esigenze della cittadinanza», ha commentato il Sindaco di Portogruaro Maria Teresa Senatore

Nella manutenzione straordinaria del parcheggio del cimitero urbano di Portogruaro, opera approvata con delibera del 10 dicembre 2019, per un importo originario di 100 mila euro, il risparmio di gara emerso è pari a 8.617 euro. 

Nella messa in sicurezza della viabilità dell'anello urbano di Portogruaro, per un importo pari a 120 mila euro in origine, il risparmio di gara ha portato a un avanzo di 9.785 euro. Anche in questo caso, considerato che in fase di esecuzione dei lavori può manifestarsi la necessità di procedere ad ulteriori servizi complementari, la somma derivata dal ribasso d'asta viene destinata a questi scopi. 

Si sono verificate economie da ribasso d'asta, dell’importo di 5.070 euro, anche nella gara riguardante la messa in sicurezza della viabilità di San Nicolò, dell'importo iniziale di 40 mila euro.

Una rideterminazione del quadro economico è stata approvata in giunta anche nel caso degli interventi di adeguamento della viabilità di Portovecchio, approvati con delibera del 10 dicembre dell'anno scorso per un totale di 100 mila euro. In questo caso sono avanzati dalla gara ben 12.889 euro.

In ultima analisi, un ribasso ha riguardato anche l'aggiudicazione della gara per la manutenzione straordinaria di via Matteotti, approvata con delibera 243 del 19 dicembre scorso, che ha comportato un avanzo di 2.729 euro, a fronte della spesa prevista di 100 mila.

 

Uff. Stampa
Comune di Portogruaro