I Fiati della Fondazione aprono il nuovo decennio

Pubblicato il 6 gennaio 2020 • Manifestazioni Via Silvio Pellico, 30026 Portogruaro VE, Italia

I Fiati della Fondazione Musicale Santa Cecilia aprono il nuovo decennio

Portogruaro ha festeggiato l'inizio del nuovo decennio con il tradizionale concerto di Capodanno al Teatro comunale Luigi Russolo dell’Orchestra Fiati della Fondazione Musicale Santa Cecilia diretta dal maestro Mauro Valente, con la partecipazione del trombone solista maestro Athos Castellan.

«È stato un concerto eccellente - ha commentato il sindaco Maria Teresa Senatore, che ha presenziato all'esibizione - teatro gremito, esecuzione superlativa ed egregiamente organizzata, come sempre accade da Fondazione Musicale Santa Cecilia».

Il concerto di quest'anno è stato avviato da un brano dedicato a Venezia colpita dai gravi recenti eventi meteorologici: una sonata per ottoni di Giovanni Gabrieli, maestro di cappella della Basilica di San Marco tra il XV e il XVI secolo.

L'orchestra di Fiati a Portogruaro rappresenta le origini della Fondazione Musicale. L'allora banda cittadina, infatti, le diede origine.

Rinata sul finire degli anni ottanta del '900, riprende vita nell’ambito della scuola di musica della Fondazione perseguendo finalità formative, didattiche e d'intrattenimento. Attualmente rappresenta, unitamente al Festival estivo, una delle attività di punta della Fondazione Santa Cecilia nonché una viva espressione del territorio essendo molti dei circa 60 elementi che la compongono provenienti dalle province convergenti nel portogruarese.

«Un’eccellenza - dichiara il presidente Paolo Pellarin - che dà lustro alla città. Stiamo operando affinché possa esibirsi nei teatri e nelle piazze più importanti, a cominciare da quella di San Marco a Venezia».