2 giugno 2021 - 75° anniversario della Repubblica Italiana

Pubblicato il 31 maggio 2021 • Storia Piazza della Repubblica, 30026 Portogruaro VE, Italia

75° Anniversario della Repubblica Italiana
Le inizitive del 2 giugno a Portogruaro
... (clicca il collegamento...)



2 GIUGNO: FESTA DELLA REPUBBLICA

Il 2 giugno 1946 rappresenta la data di passaggio fra il passato monarchico e il futuro repubblicano della nostra Nazione. Il 2 e il 3 giugno 1946, infatti, si è tenuto il referendum istituzionale indetto a suffragio universale e tutti gli italiani, comprese le donne che votavano per la prima volta, sono stati chiamati alle urne per scegliere la forma di governo preferita: monarchia o repubblica.

Con 12.718.641 voti contro 10.718.502 gli elettori hanno scelto la Repubblica e la famiglia Savoia fu costretta all'esilio. Il 2 giugno gli elettori hanno scelto anche i componenti dell'Assemblea Costituente, a cui è stato affidato il compito di redigere la nuova costituzione.

La Repubblica italiana nasce all’indomani della Seconda guerra mondiale, costruita sulle macerie di un Paese distrutto dalle fondamenta: l’unitarietà politico-territoriale è precaria e la sua tenuta è sfidata da istanze separatiste o irredentiste; la struttura istituzionale del potere legittimo è in frantumi, divisa tra Repubblica sociale di Salò, monarchia, Comitato di liberazione nazionale (CLN), partiti, occupazione alleata; la società è stremata, le famiglie avvolte nel lutto. La Repubblica nasce in un Paese sfigurato dalla miseria materiale, ma impoverito anche, e forse più ancora, nel suo tessuto morale. Non a caso, nel corso della storia repubblicana, a ondate, alcuni osservatori si sono riferiti a quegli anni parlando di «morte della patria» oppure di rinascita della patria o nascita di una nuova patria (Galli della Loggia 1996; Rusconi 1997; Nevola 1999).

Le celebrazioni per la festa del 2 giugno coinvolgono le Forze Armate, le Forze di Polizia della Repubblica, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, il Corpo Nazionale della Croce Rossa Italiana ed alcune delegazioni militari di ONU, NATO ed Unione Europea. Il protocollo della celebrazione prevede che venga deposta una corona d'alloro al Milite Ignoto all'Altare della Patria e poi si svolga la parata militare, alla quale partecipano le cariche più alte dello Stato.



CELEBRAZIONI COMUNE DI PORTOGRUARO

Mercoledì 2 giugno 2021 in Piazza della Repubblica:

ore 10.00 - Alzabandiera e posa di una corona d'alloro al Monumento ai Caduti, segue l' esecuzione di alcuni brani d'ordinanza da parte della “Fondazione Musicale Santa Cecilia” di Portogruaro;

ore 20.00 - Ammainabandiera.
 


Per la Festa della Repubblica qui di seguito proponiamo il collegamento al video dell'Inno alla Gioia di Beethoven (inno europeo) realizzato dalla “Fondazione Musicale Santa Cecilia” di Portogruaro: (clicca il collegamento...)