"Aggiornamento fase 2" - Messaggio del Sindaco

Pubblicato il 8 maggio 2020 • Comune Municipio di Portogruaro, Piazza della Repubblica, 17, 30026 Portogruaro VE, Italia

Fase 2 a Portogruaro
L’Amministrazione incontra i ristoratori della Città. Senatore: «Allo studio un documento condiviso, attendiamo segnali da Roma per misure economiche più incisive»

Amministrazione Comunale e i ristoratori di Portogruaro a confronto per pianificare la ripartenza del settore dopo la chiusura imposta dall’emergenza epidemiologica.

Si è tenuto giovedì 7 maggio in videoconferenza l’incontro, promosso dal Sindaco Maria Teresa Senatore, con i titolari dei ristoranti della città per raccogliere istanze e richieste della categoria e programmare la stesura di un documento comune da sottoporre all'attenzione della Città Metropolitana, della Regione e del Governo.

Alla presenza degli Assessori alle Attività Produttive, Luigi Geronazzo, e al Bilancio ed Economia, Bertilla Bravo, del Segretario generale Giorgio Ferrari, dei Dirigenti del Settore Economico Massimo D'Atri e dell’Area Tecnica Dimitri Bonora, della responsabile delle attività produttive Manuela Valente e della dottoressa Stefania Basso della Polizia Locale, sono state illustrate le ultime misure approvate dalla Giunta in ambito fiscale, che riguardano il differimento dei termini di pagamento di Tari e Tosap, e sono state fornite conferme della cancellazione della Tari relativa al periodo di chiusura delle attività, così come previsto dal Regolamento Comunale.

«La Giunta ha fatto tutto ciò che era nelle proprie possibilità – ha spiegato l’Assessore al Bilancio Bertilla Bravo – è bene precisarlo, la Tosap è stata già sospesa, ovvero il suo pagamento è stato interrotto per un periodo determinato. In particolare, la riscossione della seconda rata è stata rimandata a settembre, in attesa di ulteriori iniziative da parte del Governo che ci consentano più margini di manovra». «L'intenzione è quella di venire in aiuto delle Attività Produttive e di tutta la cittadinanza - ha assicurato il Sindaco Maria Teresa Senatore – ma aspettiamo un segnale da Roma. La nostra Amministrazione è pronta a cogliere tutte le opportunità che si presenteranno, ma le sole risorse del Comune oggi non bastano».

Al termine del confronto, dal quale è emersa l’esigenza generale di avere un quadro più puntuale di regole per la sicurezza e la salute di lavoratori e clienti, il Sindaco ha proposto una linea di azione per arrivare alla compilazione di un Documento condiviso dei Ristoratori del territorio comunale, ad applicazione del "Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e contenimento della diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro" approvato dal Governo lo scorso 24 aprile.

«Per esempio - ha spiegato il Sindaco - potrebbero essere adottati criteri omogenei di disposizione dei tavoli riservati alle famiglie, poiché tra i componenti dello stesso nucleo famigliare, che si dichiarano come tali, vigono già delle disposizioni meno restrittive sui contatti. Potremo tutti insieme individuare poche e semplici regole condivise - ha concluso il Sindaco Senatore - per risolvere questioni pratiche che gli esercenti si troveranno ad affrontare all'interno delle proprie attività, ma che anche i clienti vorranno avere per muoversi in sicurezza e  tranquillità. Lavoreremo a questo testo sicuri di poter affrontare meglio, assieme, le sfide che ci attendono. Aspetto i vostri suggerimenti».

Ufficio Stampa
Comune di Portogruaro

 


Cari concittadini,  (comunicato del 05 maggio 2020)

ci avviamo alla Fase 2 della gestione dell’epidemia di COVID-19, una fase molto delicata e decisiva per la sconfitta del virus.

Dopo il riavvio del mercato cittadino, stiamo predisponendo anche la riapertura dei parchi del territorio comunale, con cui intendiamo lanciare un altro segnale di ritorno alla normalità.

Ci tengo a ringraziare, a tal proposito, tutto il personale che sta provvedendo alla sistemazione delle aree verdi dopo un periodo in cui, a causa dell’emergenza, ha dovuto lavorare a ranghi ridotti.

Bisogna tenere presente, tuttavia, che questi segnali non comportano, purtroppo, un pieno ritorno .alle nostre abitudini di vita.

Anzi, in questo momento ci è richiesto uno sforzo ulteriore di attenzione verso le disposizioni che abbiamo seguito finora e che seguiranno nei prossimi giorni.

Vi prego, in particolare, di attenervi alla regola dell’utilizzo di mascherina e guanti per qualsiasi spostamento fuori di casa; di evitare assembramenti negli spazi pubblici e, in quelli privati, di limitarsi strettamente alle visite dei propri congiunti; di ottimizzare l’accesso agli esercizi commerciali, recandovi a fare la spesa possibilmente una volta alla settimana con un solo componente per nucleo famigliare. 

Vi sono grata per i sacrifici cui vi siete sottoposti in questi mesi, ma non possiamo permetterci di abbassare la guardia proprio ora.

Occorre stringere i denti, per non incorrere in passi indietro e per agevolare quel ritorno alla normalità di cui tutta la nostra città ha estremo bisogno.

Medici, infermieri, personale sanitario, forze dell’ordine, protezione civile e tutti coloro che hanno combattuto il virus in prima linea, hanno svolto un lavoro straordinario di cui ora spetta a noi tirare le fila: non vanifichiamo gli sforzi, ma diamo il nostro contributo con grande senso di responsabilità e di comunità, perché in ballo c’è la riconquista della nostra libertà.

Maria Teresa Senatore - Sindaco Portogruaro