Regione Veneto

Rinnovo Patto Gemellaggio

Pubblicato il 14 settembre 2018 • Comune Piazza della Repubblica, 1, 30026 Portogruaro VE, Italia

Rinnovo Patto Gemellaggio Portogruaro-Marmande, il sindaco francese Daniel Benquet: “ci impegniamo a sviluppare relazioni tra le comunita’, soprattutto tra i giovani italiani e francesi”

Questa mattina nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale di Portogruaro si è svolta la cerimonia di rinnovo del Patto di Gemellaggio tra la Città del Lemene e la Città di Marmande, di cui era presente una delegazione insieme al sindaco Daniel Benquet.

La celebrazione è stato il primo momento di incontro delle attività previste per l’intero weekend nell’ottica dell’accoglienza, che mostreranno agli ospiti francesi i luoghi culturali della città, dalla mostra permanente di Casa Russolo a Palazzo Altan-Venanzio, fino allo Space “G. Mazzini” di Lugugnana. Questa sera, alle ore 21, potranno apprezzare l’ultimo concerto del programma del Festival Internazionale di Musica al Teatro “L. Russolo”. Domani, sabato 15 ottobre, alle ore 10:30, avrà luogo nella Sala Consiliare la Cerimonia di Fratellanza con la consegna dei doni e delle pergamene.

All’incontro hanno presenziato anche gli studenti dell’istituto “M. Belli” di Portogruaro: due classi di studenti di lingua francese, la 3^ AL e la 4^ AL, ai quali è stato chiesto di assistere da vicino alla sottoscrizione dell'atto per comunicare l'importanza della fraternità tra Paesi.

Oggi sottoscriviamo il rinnovo del Patto di Gemellaggio avviato ufficialmente il 26 aprile del 1987 a Marmandeha dichiarato il sindaco di Portogruaro Maria Teresa Senatore -, la volontà di continuare questo viaggio è un chiaro segno d’amicizia e collaborazione con i cittadini di Marmande ed è alimentata dalle nostre comune intenzioni, passando dal settore dell’istruzione attraverso gli scambi scolastici, a quello dello sport e del turismo, della cultura, ed al confronto tra le nostre culture, non trascurando le nuove metodiche di connessione via web. Vogliamo che questa comune storia, questa forte amicizia che dura da ormai trent’anni, si arricchisca sempre di più.”

Siamo molto legati al territorio italiano: è un legame famigliare – ha dichiarato il sindaco di Marmande Daniel Bequet -, molte famiglie italiane e del Portogruarese si sono trasferite a Marmande nel secondo dopoguerra, portando con loro la storia, la cultura e l’etica dell’Italia, che noi siamo onorati di rappresentare. Con questo patto ci impegniamo a sviluppare proficue relazioni tra le due comunità, e soprattutto tra i giovani italiani e francesi, per suscitare un sentimento di aiuto reciproco e di crescita culturale.”