Spakkamuro: giù i muri a colpi di arte

Pubblicato il 11 dicembre 2019 • Cultura Viale Isonzo, 30026 Portogruaro VE, Italia

Un viaggio nella Germania dell'Est degli anni '70 che segna la memoria. Così è nata l'opera Spakkamuro Berlino Underground di Portogruaro, nel sottopasso di via Versiola, in zona stazione. Tre le parti fondamentali dell'installazione, inaugurata conseguentemente all'anniversario della caduta del Muro di Berlino, del 9 novembre scorso.

Il murales, di Simon Ostan, le immagini inedite, scattate nel cuore della Germania russa da Boris Brollo, direttore della Galleria ai Mulini di Portogruaro, e il lavoro sui colori di Andrea Vianello, la cui interpretazione cromatica ha restituito le immagini della sofferenza, ma anche della speranza nel futuro, attraverso una performance che ha preso forma in diretta.

Il murales ha visto la luce grazie alla collaborazione con l'agenzia Nuovi Spazi. Tutta l'opera resterà nel sottopasso fino a primavera, poi alcuni pannelli saranno donati al Comune di Portogruaro, presente all'inaugurazione dell'esposizione cui il sindaco Maria Teresa Senatore ha partecipato la scorsa settimana.

 

Uff. Stampa
Comune di Portogruaro

.