Requisiti per attività commercio alimentare e somministrazione

Ultima modifica 28 gennaio 2020

Requisti attivita' di commercio di prodotti alimentari e attivita' di somministrazione di alimenti e bevande
 

Per facilitare le richieste relative ad attività di commercio del settore alimentare e di somministrazione alimenti e bevande si riportano di seguito alcune informazioni.

In particolare si ricorda che con l'entrata in vigore del D.Lgs. 26 marzo 2010, N. 59, dal giorno 8 maggio 2010 i requisiti di accesso per l’esercizio dell'attività commerciale di vendita e di somministrazione sono cambiati.

Con particolare riguardo ai requisiti professionali per l’attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare e all’attività di somministrazione di alimenti e bevande (art.71 comma 6), il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato una serie di risoluzioni, soprattutto in merito alla validità di specifici titoli di studio o dell’esercizio di determinate pratiche professionali.

Di seguito viene riportato, oltre alla circolare esplicativa del Ministero medesimo n. 3642/C del 15.04.2011 un riepilogo delle risoluzioni ministeriali che può essere aggiornato con le successive risoluzioni emanate dal Ministero ed alle quali si rinvia.