Wall of Dolls

Pubblicato il 12 novembre 2021 • Sociale Piazza Marconi, 30026 Portogruaro VE, Italia

WALL OF DOLLS: IL MURO DELLE BAMBOLE CONTRO IL FEMMINICIDIO
Iniziativa collettiva per la sensibilizzazione sul tema della violenza di genere

 

Domenica 21 novembre alle ore 11.45 in Piazza Marconi verrà inaugurato WALL OF DOLLS di Portogruaro, dopo le precedenti esperienze di Milano, Roma, Genova, Venezia, Brescia e Trieste.

Saranno presenti alla cerimonia Jo Squillo, ideatrice di Wall of Dolls, assieme alla co-fondatrice Francesca Carollo e quali madrine: Aoulakh Pinky - rappresentante della Onlus Wall of Dolls Brescia, Barbara Bavastro - rappresentante della Onlus Wall of Dolls Genova, Elisabetta Maresio rappresentante della Onlus Wall of Dolls Trieste e Portogruaro, Michelle  Masullo - modella e attivista per i diritti delle donne.
Contributo musicale del rapper Ranzy.

Si tratta di un’installazione artistica collettiva che prende origine da un’antica tradizione indiana e prevede l’allestimento di un “muro di bambole" con la collaborazione e l'aiuto di tutti coloro che vorranno aderire portando una bambola prima dell'inaugurazione dell’installazione (sarà nostra cura inserirla nel muro) oppure appenderla direttamente durante l’evento di domenica 21.

Si potrà partecipare anche portando una poesia, un pensiero o un disegno dedicato al tema.

Le bambole potranno essere depositate presso la Sala Colonne del Palazzo Municipale, in un apposito cesto, fino a mercoledì 17 novembre (dal lunedì al venerdì 9.30-12.30; lunedì e mercoledì 15.00-17.00).
Saranno poi tutte appese al “muro delle bambole di Portogruaro" quale simbolo di adesione alla campagna nazionale per il contrasto alla violenza di genere.

L’iniziativa è promossa e realizzata con la collaborazione dell’Associazione Wall of Dolls onlus.

L’Amministrazione Comunale ringrazia di cuore tutti coloro che parteciperanno all’iniziativa.

 

Per informazioni rivolgersi a:
Ufficio Turismo e Cultura: 0421-277.230/231
Mail: cultura@comune.portogruaro.ve.it

 

Giornata contro la violenza sulle donne
Allegato formato pdf
Scarica